Jonathan Strange e il signor Norrell
October 27, 2016  (is this book fiction or nonfiction?)
Narra la leggenda che, secoli fa, viveva in Inghilterra un re allevato dalle fate. Un’epoca lontana, di grandi prodigi e meraviglie, che nella Londra di inizio Ottocento sembra ormai materia di fiabe e di racconti popolari. Nelle grigie vie londinesi riecheggia però un’antica profezia attribuita al sovrano: parole oscure ed enigmatiche sulle labbra di un improbabile negromante dalla pelle blu, che annunciano una nuova era di portenti.
E a breve giunge in città Gilbert Norrell, capace di far rivivere gli antichi fasti della magia grazie ai suoi poteri straordinari. Misantropo per eccellenza, scorbutico e dotto, vorrebbe porre le sue arti magiche al servizio del governo nella guerra contro Napoleone. E quale migliore occasione per mettersi in evidenza che riportare in vita la moglie di un importante ministro, da poco scomparsa? Il destino della giovane donna, sempre insidiata da forze oscure, sarà il filo conduttore del romanzo, insieme al rapporto fra Norrell e Jonathan Strange, eccentrico e audace gentiluomo che ha da poco intrapreso la carriera magica. Prima maestro e allievo, poi antagonisti in uno scontro che assume toni sempre più foschi, i due torneranno a unirsi nella più pericolosa delle magie…
Ma la drammatica profezia è davvero destinata a compiersi? Il ritorno della magia sul suolo britannico vale un sacrificio così grande? Sospeso tra il sogno e la realtà, il grottesco e la tragedia, la cronaca e il fantastico, uno straordinario affresco d’epoca cui non manca un tocco di autentico humour inglese.
My Rating
Major Themes
0%
0%
0%
Minor Themes
0%
0%
Fiction
Nonfiction
Writing Quality
Originality
Addictiveness
Re-readability
Movie Potential
Sequel Potential
Review  (optional)500 left
started
Month
Day
Year
finished
Month
Day
Year
Save Rating
Title
Author
Release Date
Page Count
Genre
Fiction
Nonfiction
Series
   # 
Cover Image
(Must be JPEG and less than 1 MB)
Synopsis